-ASPETTO GENERALE:

Robusta costruzione, più grande delle medie, con una cornice quadrata. Simile al lupo nella sua struttura corporea, movimento, pelliccia, colore dei capelli e maschera.

 

PROPORZIONI IMPORTANTI:

- Lunghezza del corpo: altezza croce = 10: 9

- Lunghezza del muso: lunghezza del cranio = 1: 1,5

 

TEMPERAMENTO E COMPORTAMENTO:

Con molto temperamento, molto attivo, resistente, disciplinato, con reazioni rapide, sconsiderato e coraggioso. Diffidando. Il suo padrone gli mostra una fedeltà straordinaria. Resistente alle intemperie, utilità molto versatile.

 

TESTA:

Simmetrico, ben muscoloso, visto dai lati e dall'alto, forma un cuneo troncato. Caratteristiche sessuali ben consolidate.  

 

REGIONE CRANICA:

Cranio: visto dalla parte anteriore e dai lati, si può distinguere una fronte sporgente. Non vi è alcun solco frontale evidente. La protuberanza occipitale è chiaramente distinguibile.

Depressione naso-frontale (Stop): moderatamente marcata.

 

REGIONE FACCIALE:

Tartufo: ovale, di colore nero.

Muso: asciutto, non largo. Naso dritto.

Labbra: strette, adiacenti alle guance, angolo chiuso; il bordo delle labbra è nero.  

Mascelle / denti: mascelle forti e simmetriche. Denti ben sviluppati, in particolare le zanne. Morso di forbici o pinze con 42 pezzi dentali che costituiscono la normale formula dentale. Denti disposti in modo uniforme.

Guance: asciutte e ben muscolose, non sporgenti in modo evidente.  

Occhi: piccoli, inclinati, di colore ambrato. Palpebre ben attaccate.

Orecchie: erette, sottili, triangolari, corte (non più lunghe di 1/6 dell'altezza al garrese); il punto più laterale dell'impianto delle orecchie e l'angolo esterno degli occhi formano una linea. Un'immaginaria linea verticale dalla punta delle orecchie cade lungo la testa.

 

COLLO:

Secco, muscoloso, formando durante l'angolo statico di 40 gradi con la linea orizzontale. Il collo dovrebbe essere così lungo che il naso raggiunge facilmente il suolo.

 

CORPO

Linea superiore: con una transizione graduale dal collo alla schiena; leggermente cadente.  

Croce: ben muscolosa, nota, senza influire sul flusso della linea superiore.

Dorso: fermo e dritto.

Lombi: corti, ben muscolosi, non larghi, leggermente cascanti.  

Groppa: corta, ben muscolosa, non larga, leggermente inclinata.  

Torace: simmetrico, ben muscoloso, largo, a forma di pera, con un restringimento verso lo sterno. La profondità del torace non raggiunge i gomiti. La punta dello sterno non sporge dall'articolazione della spalla.

Linea inferiore e addome: addome rigido, piegato. Fianchi leggermente nascosti.

 

CODA:

Set alto, appeso dritto. Durante l'eccitazione, di regola, alza la coda sotto forma di falce.

 

ARTI

 

MEMBRI PRECEDENTI:

Dritto, fermo, magro, vicini l'uno all'altro, con i piedi leggermente piegati verso l'esterno.

Spalle: la scapola è posizionata considerevolmente in avanti, ben coperta di muscoli. Fai un angolo di circa 65 ° rispetto alla linea orizzontale.

Braccio: con muscolatura forte, facendo un angolo tra 120 - 130 ° con la scapola.

Gomiti: ben adiacenti al tronco, non piegati verso l'interno o verso l'esterno, evidenti e ben mobili. Il braccio e l'avambraccio formano un angolo di circa 150 °.

Avambraccio: lungo, sottile e dritto. La lunghezza dell'avambraccio con il carpo costituisce il 55% di tutta l'altezza al garrese.

Articolazione carpale: forte e mobile.  

Metacarpo: lungo, formando con il pavimento un angolo di almeno 75 °; elastico, leggermente oscillante durante il movimento.

Piedi precedenti: grandi, leggermente contorti verso l'esterno; con lunghe dita arcuate; unghie forti e scure. Cuscinetti scuri, elastici e ben sviluppati.

 

Membri successivi:

Robusto, parallelo. Un'immaginaria linea verticale corre dalle protuberanze iliache attraverso il centro dei garretti. I Dewclaws non sono desiderabili e devono essere rimossi

Cosce: lunghe, ben muscolose, che formano un angolo di circa 80 ° con il bacino. L'articolazione dell'anca è stabile e liberamente mobile.

Ginocchia: forti, ben mobili.

Gambe: lunghe, concise, ben muscolose, che formano un angolo di circa 130 ° con il tarso.  

Garretto: sottile, resistente, ben mobile.  

Metatarso: lungo, sottile, quasi rettangolare al suolo.  

Piedi posteriori: dita lunghe e arcuate con unghie forti e scure. Pastiglie ben sviluppate.

 

MOVIMENTO:

Armonico, leggero, con un'ampia corsa in cui le estremità difficilmente si allontanano dal suolo. La testa e il collo sono inclinati verso una linea orizzontale. Passo con l'ambra.

 

PELLE:

Elastico, stretto, senza pieghe; non pigmentato.

MANTELLO

Capelli: lisci, aderenti. I capelli invernali sono molto diversi dai capelli estivi. In inverno il pile interno è molto denso; insieme allo strato esterno, copre tutto il corpo con una folta pelliccia.

I capelli devono coprire completamente l'addome, la parte interna delle cosce, lo scroto, la parte interna della pinna dell'orecchio e l'area tra le dita. Anche il collo dovrebbe essere ben coperto di peli.

Colore: Dal grigio giallastro al grigio argento, con la caratteristica maschera leggera. Capelli chiari anche sotto il collo e sulla parte anteriore del petto. È consentito un colore grigio scuro con una maschera leggera.

 

DIMENSIONE E PESO

Altezza al garrese:

Maschi: almeno 65 cm, femmine: almeno 60 cm.

Peso:

Maschi: almeno 26 kg , femmine: almeno 20 kg.

 

FALLI:

Qualsiasi deviazione dai suddetti criteri è considerata un difetto e la sua gravità è considerata in base al grado di deviazione dallo standard e alle sue conseguenze sulla salute e sul benessere del cane.

• Testa pesante o leggera.

• Parte anteriore piatta.

• L'assenza di due PM1 (premolari 1) o entrambi M3 (molari 3) non deve essere penalizzata. Tuttavia, l'assenza di un M3 in aggiunta a due PM1 o l'assenza di un PM1 in aggiunta ai due M3 dovrebbe essere considerata mancante.

• Occhi di colore diverso, marrone scuro o nero.

• Orecchi ruvidi, impianto alto o basso.

• Collo in posizione alta quando è calmo o in posizione bassa durante la statica.

• Piccola croce ben visibile.

• Linea dorsale atipica.

• Groppa lunga.

• Coda lunga, assestamento basso e postura errata.

• Arti anteriori troppo piccoli o troppo angolati.

• Debole articolazione carpale.

• Arto posteriore troppo piccolo o troppo inclinato, muscolatura insufficiente.

• Maschera famigerata.

• Movimento con passi corti o ondulati.

 

ANOMALIE QUADRANTI:

• Aggressività o estrema timidezza.

• Qualsiasi cane che mostri chiari segni di anomalie fisiche o comportamentali deve essere squalificato.

• Proporzioni anomale.

• Mancanza di comportamento e carattere.

• Testa atipica.

• Mancanza di denti (tranne due PM1 e M3, vedere § difetti gravi). Linea del morso non uniforme.

• Posizione atipica e forma degli occhi.

• Impianto e forma atipica delle orecchie.

• Mento.

• Forte inclinazione della groppa.

• Torace atipico.

• Impianto e postura atipica della coda.

• Arti anteriori atipici e mancanza di postura.

• Capelli eretti e atipici.

• In un colore diverso da quello previsto dalla norma.

• Legamenti allentati.

• Movimento atipico.

NB:

• I maschi dovrebbero avere due testicoli dall'aspetto normale completamente discesi nello scroto.

• Solo i cani sani dal punto di vista funzionale e clinico, con la tipica conformazione della razza, dovrebbero essere usati per l'allevamento.

Ejemplo Estandar.jpg

Rep z Pohranicní straze, cane su cui è stato costruito lo standard.

received_2070938103210969.jpeg

Lo schizzo del colonnello Karel Hartl